Quanto costa un sito e-commerce?

Quanto costa un sito e-commerce?

Quanto costa realizzare e aprire il tuo sito di e-commerce personale? Cosa serve per farlo? Chi lo può realizzare?

Quanto costa un sito e-commerce? Se ti stai ponendo questa domanda di certo desideri avviare un’attività online e vendere prodotti ai potenziali clienti che navigano ogni giorno su internet.

Il costo per realizzare e aprire un sito e-commerce può variare a seconda di determinati fattori e soprattutto in base a chi si occuperà della creazione del sito per permetterti l’inserimento dei prodotti, la creazione accurata di pagine con un sistema che non necessiti obbligatoriamente di competenze tecniche avanzate.

Ma vediamo nel dettaglio: quanto costa e come funziona un sito e-commerce!

Cosa significa e-commerce

Il termine e-commerce indica il “commercio elettronico” ossia l’apertura di un negozio in grado di vendere prodotti direttamente online agli utenti che navigano sul web.

Un e-commerce, quindi, si presenta con una struttura ben definita che permette agli utenti di visionare i vari prodotti, inserirli nel carrello, effettuare il pagamento e ottenere ciò che desiderano direttamente al loro indirizzo di casa.

Grazie all’e-commerce è possibile vendere a un più ampio numero di utenti senza limitazioni geografiche, visto che tramite la rete è possibile farsi conoscere ovunque e con i sistemi odierni di spedizione è possibile inviare i prodotti tranquillamente in tutta Italia.

Leggi anche: “E-commerce: 7 vantaggi rispetto al negozio fisico

E-commerce come funziona 

Il funzionamento di un e-commerce prevede innanzitutto la realizzazione della struttura del sito web per avere a disposizione: varie pagine generiche (homepage, chi siamo, ecc…), varie pagine da cui è possibile visione e acquistare i prodotti, strumenti di monitoraggio delle vendite e delle spedizioni.

Per ottenere un e-commerce che funzioni e che tenga conto di tutti gli aspetti della vendita online bisogna rivolgersi ad esperti o comunque a servizi che permettono di ottenere un negozio online già ben strutturato e pronto ad essere utilizzato.

Una volta che il sito di e-commerce viene realizzato, bisogna lavorare con costanza per attrarre gli utenti e condurli verso l’acquisto. In questo senso, i siti di e-commerce sono strutturati in modo tale da agevolare la navigazione e portare gli utenti a fare acquisti in modo semplice, cliccando sul prodotto, inserendo le quantità e infine inviando l’ordine.

Leggi anche: “Consigli per un e-commerce al passo con i tempi

Il funzionamento dalla dashboard dell’amministratore di un e-commerce, invece, prevede tutti gli strumenti per controllare gli ordini, monitorare i prodotti inviati e acquistati dagli utenti, gestire le scorte, monitorare il comportamento degli utenti, analizzare il traffico.

Come realizzare un sito e-commerce

Realizzare un sito e-commerce richiede un’esperienza non indifferente nei linguaggi di programmazione esistenti.

Oggi però, non sempre è necessario essere dei programmatori. Infatti, ci sono piattaforme che offrono ai loro clienti la possibilità di ottenere un e-commerce ben strutturato e pronto ad essere messo online in poco tempo. Ne sono un esempio le soluzioni e-commerce di Register.it che consentono la realizzazione di un sito di e-commerce completo, veloce e in grado di adattarsi senza problemi ad ogni device, dai PC fino agli smartphone.

La realizzazione di un sito e-commerce da parte di piattaforme professionali si presenta dunque come la soluzione migliore al fine di ottenere un negozio online che funzioni e sia in grado di agevolare il lavoro di apertura, inserimento dei prodotti e vendita.

Cosa serve per aprire un e-commerce

Per aprire un e-commerce la prima cosa che serve è un dominio e un hosting sul quale poi si andrà a costruire il negozio online che dovrà essere facilmente raggiungibile dai clienti che navigano in rete.

Il dominio corrisponde all’indirizzo che si deve inserire nella barra di ricerca per trovare un sito. Ad esempio, se devi aprire un negozio di abbigliamento il tuo dominio potrebbe essere brandabbigliamento.com. Il dominio dev’essere scelto in base al nome del tuo brand o al tipo di prodotti che vendi e dev’essere libero ossia non utilizzato da altri siti o e-commerce online.

Leggi anche: “Le 10 regole per scegliere il dominio giusto

L’hosting, invece, costituisce l’insieme di servizi che consentono di ospitare all’interno di un server tutti i file che costituiscono un sito web per renderlo raggiungibile online a tutti gli utenti.

Leggi anche: “Cos’è l’Hosting e come scegliere l’Hosting giusto per il tuo sito web

Con le soluzioni e-commerce di Register.it non dovrai preoccuparti di acquistare un dominio in un piano di Hosting per mettere online il tuo e-commerce, trovi tutto incluso, insieme a tante funzionalità che ti consentiranno di creare un sito web di vendita online funzionale, ottimizzato, veloce e performante.

Quanto costa un sito e-commerce

Quanto costa un sito e-commerce? I costi di un e-commerce possono variare notevolmente in base alla grandezza del sito da realizzare, alle funzionalità integrate e al soggetto che realizzerà il sito web.

Sul sito di Register.it ci sono molte opzioni fra cui scegliere.

Se si decide di procedere in totale autonomia nella realizzazione del proprio sito di e-commerce tramite Simply Shop i costi vanno da 12,90 € al mese per la soluzione Starter (che consente la realizzazione di un sito di e-commerce di 6 pagine per vendere online fino a 100 prodotti), fino a 42,90 al mese per Simply Shop Premium (il top di gamma che permette di creare pagine illimitate per vendere sul web fino a 70.000 prodotti).
Sul sito di Register.it sono comunque sempre presenti delle offerte speciali con sconti esclusivi sui piani di e-commerce.

Se invece si decide di affidare la realizzazione del sito di e-commerce a professionisti esperti il prezzo parte da 970,00 € per il primo anno con un canone di mantenimento al rinnovo di 299,00 € all’anno.

Chi fa siti e-commerce

La realizzazione dei siti e-commerce può essere affidata a programmatori freelance e web agency oppure si può scegliere di creare il proprio sito in autonomia attraverso soluzioni dedicate alla realizzazione di e-commerce.

Affidandosi ad una web agency il sito verrà realizzato da un team esperti secondo le esigenze del cliente. Il risultato sarà la realizzazione di un negozio online professionale personalizzabile in modo semplice e intuitivo anche senza capacità tecniche e diprogrammazione.

Inoltre, l’e-commerce sarà strutturato per essere adattabile su ogni dispositivo e con tutte le giuste opzioni di monitoraggio.

Vorresti iniziare a vendere online? Affidati subito alla web agency di Register.it

Contattaci senza impegno direttamente su Whatsapp per maggiori informazioni!

Condividi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto