Cos’è un sottodominio?

Cos’è un sottodominio?

Cosa si intende per sottodominio? Che differenza c’è tra dominio e sottodominio? Quali sono i vantaggi dei sottodomini?

I domini registrati con Registrer.it includono sottodomini illimitati… ma cos’è un sottodominio? Per rispondere a questa domanda partiamo dalla definizione di sottodominio:

“Un sottodominio è un dominio che risiede all’interno di un altro dominio.”

Forse adesso avete le idee ancora più confuse… per comprendere meglio questa la definizione dobbiamo fare un passo indietro e capire bene la struttura degli indirizzi web e i vai livelli dei nomi a dominio.

La struttura e i componenti di un indirizzo web

Un indirizzo web, detto anche URL, è composto da più parti.

Facciamo un esempio, prendiamo un indirizzo web a noi noto e analizziamo le sue componenti:

Indirizzo web Register.i
Struttura URL

La prima parte dell’url identifica il protocollo in uso, in questo caso HTTPS (HyperText Transfer Protocol over Secure Socket Layer).
Vuoi saperne di più sul protocollo HTTPS? Leggi l’articolo “Perché avere un certificato SSL

Il www è un dominio di 3° livello (o sottodominio) che in origine era usato come prassi per indicare che quell’indirizzo conteneva informazioni fruibili tramite il World Wide Web (WWW).

register è il nome a dominio, o dominio di 2° livello.

it è il dominio di 1° livello che identifica l’estensione, o TLD (Top Level Domain), di un indirizzo web.

Come si presenta in sottodominio

Un sottodominio è un dominio di 3° livello e può essere considerato come un indirizzo secondario del nome a dominio. Facciamo un esempio di sottodominio:

Indirizzo blog Register.it

Il sottodominio è quindi un dominio di 3° livello ( es. blog ) che precede un dominio di 2° livello ( es. register.it).

A differenza dei domini di 2° livello, i sottodomini, non richiedono operazioni di registrazione e assegnazione da parte di una Registration Authority.

I sottodomini infatti risiedono all’interno del nome a dominio principale e per la loro creazione non ci sono limitazioni o vincoli sulla scelta del nome: L’assegnatario di un dominio di 2° livello può creare gratuitamente illimitati sottodomini!

Perché creare un sottodominio?

Pur risiedendo all’interno del nome a dominio principale un sottodominio è un dominio a sé stante.

Creare dei sottodomini può essere molto utile per realizzare una sezione di un sito dedicata ad un particolare argomento.

Riprendendo l’esempio di prima blog.register.it è un sottodominio di register.it e si riferisce a quella particolare sezione del sito dedicata esclusivamente al blog.

Nel caso di un sito aziendale, ad esempio, potrebbe essere molto utile avere un sottodominio dedicato ad uno specifico prodotto di punta, oppure dedicato al supporto clienti o alle offerte del momento e così via.

Per i siti di grandi dimensioni la suddivisione in sottodomini è molto utile per gestire le informazioni e guidare la navigazione degli utenti. Si pensi ad esempio ad una multinazionale operante in più settori, non sarebbe possibile gestire tutte le informazioni di tutti i settori all’interno di un unico dominio. Attivando invece tanti sottodomini quanti sono i settori aziendali è possibile organizzare i contenuti in vari siti sotto il nome di un unico brand.

Quali sono i vantaggi dell’uso dei sottodomini?

L’uso di sottodomini porta con sé vari vantaggi:

1. Migliore gestione dei contenuti del sito.

Grazie ai sottodomini è possibile creare differenti categorie tematiche all’interno di un sito web, utili agli utenti nella ricerca delle informazioni.

2. Creazione gratuita di siti web secondari

Come abbiamo detto non ci sono limiti vincoli sulla creazione dei sottodomini: è possibili quindi utilizzare sottodomini per creare sii web diversi da quello principale.

3. Posizionamento sui motori di ricerca

L’uso dei sottodomini è utile per le attività di ottimizzazione SEO se si utilizza una keyword come nome di terzo livello e si creano dei contenuti ad hoc inerenti alla keyword scelta.

Leggi anche “L’importanza della SEO per il tuo sito web”

Sottodomini illimitati con Register.it

Tutti i domini registrati con Register.it includono sottodomini illimitati. Questo significa che chi ha registrato un dominio con Register.it può creare tutti sottodomini di cui ha bisogno direttamente dal proprio Pannello di Controllo, in completa autonomia.

Registra il dominio più adatto alla tua attività con Register.it e attiva gratis i tuoi sottodomini in modo semplice e veloce.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto