Bonus vacanze 2021: come funziona e tutte le novità

Bonus vacanze 2021: come funziona e tutte le novità

Il Decreto Ristori proroga il Bonus vacanze fino al 30 giugno 2021. Importi e modalità di richiesta restano invariati ma si è aggiunta la possibilità di pagamento con l’intermediazione piattaforme o portali online. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

La scadenza del bonus vacanze, inizialmente prevista per il 31 dicembre 2020, viene prorogata a giugno 2021. La proroga del bonus vacanze rientra tra le misure del Decreto Ristori ma attenzione: tale proroga riguarda solo l’utilizzo del bonus e non la data di scadenza della domanda per richiederlo che rimane quella 31 dicembre 2020. 

Anche i requisiti per ottenere il bonus vacanze, l’entità degli importi il funzionamento del bonus restano invariati ma qualche novità c’è… scopriamola insieme.

Come funziona il bonus vacanze
Bonus vacanze 2021, nuove scadenze e novità
Come ottenere il bonus vacanze
I numeri del bonus vacanze

Come funziona il bonus vacanze

Come abbiamo visto nell’articolo  “Bonus vacanze, cos’è e come richiederlo” il bonus vacanze è un contributo governativo dall’importo massimo di 500 euro da utilizzare in Italia per soggiorni in alberghi, villaggi turistici, agriturismi, B&B e altre strutture ricettive autorizzate.

Possono richiedere il bonus vacanze i nuclei familiari con ISEE non superiore ai 40mila euro e una Dichiarazione sostitutiva unica (DSU) in corso di validità.

Il bonus vacanze deve essere speso in un’unica soluzione e può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto.

L’importo del bonus varia secondo la numerosità del nucleo familiare:

  • 500 euro per un nucleo composto da almeno 3 persone.
  • 300 euro per le famiglie composte da 2 persone.
  • 150 euro per una sola persona.

Il bonus è fruibile nella misura dell’80% sotto forma di sconto per il pagamento del servizio turistico dal fornitore e per il 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.

Bonus vacanze 2021, nuove scadenze e novità

La legge n. 126/2020 ha modificato la norma istitutiva dell’agevolazione prevedendo che il pagamento del servizio possa essere effettuato anche con l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici, oltre che, come già previsto inizialmente, di agenzie di viaggio e tour operator.

Per quanto riguarda le nuove scadenze gli utenti già in possesso di un bonus vacanze attivo e non ancora utilizzato potranno usufruirne entro il 30 giugno 2021.

Gli utenti che invece hanno i requisiti reddituali previsti ma non hanno ancora richiesto il bonus vacanze potranno fare domanda entro il 31 dicembre 2020 e lo potranno poi utilizzare entro il 30 giugno 2021.

Come ottenere il bonus vacanze

Il bonus vacanze può essere richiesto esclusivamente in forma digitale tramite l’App IO, l’applicazione dei servizi pubblici a cui si accede tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

Al momento della richiesta del bonus si dovranno inserire le proprie credenziali SPID e successivamente fornire l’ISEE.

Per richiedere le proprie credenziali SPID basta rivolgersi a Register.it.
Su Register.it infatti l’attivazione di SPID è semplice, veloce, sicura e gratis per tutti i cittadini!

Il bonus attribuito al nucleo familiare sarà identificato da un codice univoco a cui sarà associato anche un QR code da mostrare all’albergatore, insieme al codice fiscale, prima di pagare il soggiorno.

I numeri del bonus vacanze

A maggio il governo a maggio aveva stanziato più di 1 miliardo e mezzo per pagare le vacanze di quest’anno alle famiglie con un reddito Isee inferiore ai 40mila euro. Al momento solo il 35% degli aventi diritto ha richiesto il bonus e di questi solo il 15% lo ha effettivamente utilizzato.

Visti tali numeri e considerando anche che al momento molte attività alberghiere sono di fatto chiuse a causa delle restrizioni agli spostamenti dovuti alla seconda ondata dell’epidemia da Covid-19, il governo ha deciso di rilanciare il bonus vacanze prolungando la durata fino al 30 giugno 2021 e allargando le piattaforme digitali dove è possibile spenderlo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto