Google Consent Mode v2. Cos’è e quali sono i suoi benefici

Google Consent Mode v2. Cos’è e quali sono i suoi benefici

Google Consent Mode v2 è stato introdotto a novembre 2023 e verrà gradualmente reso obbligatorio da marzo 2024. Ecco quello che bisogna sapere su Google Consent Mode v2 per non farsi cogliere impreparati dalle novità. 

Importanti novità in casa Google con il Google Consent Mode v2. A partire da marzo 2024, sarà necessario l’utilizzo di Google Consent Mode v2 per accedere alle funzionalità di segmentazione del pubblico e misurazione delle performance delle campagne, anche per gli utenti che non hanno accettato il consenso.

Vediamo insieme tutti i dettagli della novità e cosa bisogna fare per avere Google Consent mode v2 sul proprio sito.

Che cos’è Google Consent Mode v2
Perché attivare Google Consent Mode v2?
A chi è utile Google Consent Mode v2?
Come attivare Google Consent Mode v2?
Quali sono i benefici di Google Consent Mode v2?

Che cos’è Google Consent Mode v2?

Google Consent Mode v2 è una soluzione fornita da Google per aiutare gli inserzionisti a rispettare le normative sulla protezione dei dati in materia di consenso (come il GDPR dell’UE, la direttiva ePrivacy o il Digital Markets Act), pur continuando a ottenere il meglio dall’utilizzo dei servizi Google come Google Ads o Analytics, mantenendo le funzionalità di misurazione e personalizzazione per app e siti web attraverso la modellazione statistica.

Google Consent Mode v2 prevede con un maggior numero di parametri rispetto alla precedente versione della modalità di consenso, migliorando l’efficacia dei modelli comportamentali e di conversione per gli utenti che hanno negato il consenso.

Perché attivare Google Consent Mode v2?

La modalità di consenso di Google è necessaria per chi utilizza Google Ads o Google Analytics, evita la perdita di informazioni sugli utenti che rifiutano il consenso al tracciamento.

Attivando Google Consent Mode v2 è possibile tracciare conversioni e statistiche anche per gli utenti che non hanno accettato il consenso. Sarete in grado di recuperare i dati sulle conversioni di Google Ads per circa il 65% dei clic degli utenti che rifiutano il consenso e avrete una visione più accurata delle prestazioni delle campagne in Google Ads, pur rispettando le scelte di privacy degli utenti.

A chi è utile Google Consent Mode v2?

A partire da marzo 2024 il Google Consent Mode v2 sarà utile agli utenti di Google, come inserzionisti, editori, sviluppatori e proprietari di siti web residenti in Europa (o in una regione con requisiti di consenso opt-in) che pubblicano annunci personalizzati o raccolgono dati di misurazione da utenti.

Come attivare Google Consent Mode v2?

Google Consent Mode v2 è incluso in tutti i piani delle nostre soluzioni di conformità online by iubenda

Iubenda utilizza una funzione chiamata “autoblocking” che sarà abilitata per impostazione predefinita. Questa funzione attiva gestisce automaticamente il Google Consent Mode v2 di Google sugli script relativi ai servizi di Google senza richiedere ulteriori azioni.

Attivarla è davvero semplice e facile: Quando viene configurato il banner di consento e installato sul sito web, l’intera procedura, compresa la configurazione di Google Consent Mode v2, è automatica. In questo modo, gli algoritmi avanzati di Google potranno rilevare conversioni e statistiche anche per gli utenti che non hanno prestato il consenso al tracciamento.

Quali sono i benefici di Google Consent Mode v2?

Google Consent Mode v2, incluso in tutti i piani, delle nostre soluzioni di conformità online by iubenda, ti aiuta a rispettare le normative sulla protezione dei dati in materia di consenso (come il GDPR  dell’UE, la direttiva ePrivacy o il Digital Markets Act), pur continuando a ottenere il meglio dall’utilizzo dei servizi Google come Google Ads o Analytics.

Attivando Google Consent Mode v2 è possibile tracciare conversioni e statistiche anche per gli utenti che non hanno accettato il consenso.

Alcuni dei vantaggi della modalità Google Consent v2 sono:

  • Modellazione intelligente dei dati: Google Consent Mode v2 combina probabilità di base e apprendimento automatico avanzato per modellare il comportamento degli utenti sul vostro sito, anche quando hanno rifiutato il consenso al marketing.
  • Più dati, più conversioni: Google Consent Mode v2 recupera i dati di conversione su circa il 65% dei clic sugli annunci da parte di utenti che non hanno dato il consenso. Ciò consentirà agli inserzionisti di avere una visione più accurata delle prestazioni delle loro campagne. A loro volta, potranno sfruttare questi dati modellati per prendere decisioni ottimizzate, migliorare gli sforzi di marketing e aumentare i ricavi, rispettando al contempo le scelte di privacy degli utenti.
  • Rispetto della privacy: la raccolta delle informazioni in Google Ads e Google Analytics avviene senza compromettere la privacy degli utenti. Infatti, Google Consent mode v2 è una soluzione fornita da Google per aiutare gli inserzionisti a rispettare le normative sulla protezione dei dati relative al consenso (come il GDPR dell’UE, la direttiva sulla privacy e il Digital Markets Act).
  • Integrare tutto con semplicità: con iubenda è facile, perché è una piattaforma di gestione del consenso (CMP) certificata da Google che genera un banner di consenso personalizzato per raccogliere le informazioni dell’utente nel rispetto delle scelte di privacy dell’utente.

Google Consent Mode v2 è incluso in tutti i piani delle nostre soluzioni di conformità online.

In conclusione, Google Consent Mode v2 rappresenta un progresso significativo nella tutela della privacy digitale. Gli editori possono sfruttare queste nuove funzionalità per offrire esperienze online personalizzate e rispettose della privacy, contribuendo a costruire una relazione di fiducia con i propri utenti. L’aggiornamento promette di essere una risorsa preziosa nel panorama digitale in continua evoluzione.

Stay tuned per ulteriori approfondimenti su come integrare al meglio la v2 del Consent Mode nelle vostre strategie digitali!

Condividi

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto